Cosa c'entra con le stelle

TEATRO DELL'ALEPH

 Laboratorio per la Ricerca Teatrale  -  tel. 0396020270

Produzione Cinematografica


COSA C'ENTRA CON LE STELLE


Lungometraggio

Sostieni il Progetto: Dona ora

Bonifico Bancario 

IBAN   IT  47  A   08453  32490  000000900526

Teatro dell'Aleph, Associazione No Profit

c.c. 000000900526 (IT  cin 47 A - abi 08453 - cab 32490)

Banca di Credito Cooperativo di Carugate,   filiale di Bellusco (MI) 


Presentazione del progetto


Nell’epoca contemporanea sembrano mancare sempre più figure di riferimento per il mondo giovanile. I giovani, vengono considerati soggetti ed oggetti di mercificazione per i beni di consumo e non invece persone capaci di scegliere ed agire per un mondo migliore. Il film che vorremmo realizzare vuole essere alternativo, perché proporre valori e modi d’essere indirizzati al bello ad al vero, in contrasto con l’omologazione corrente, acritica, massificante e relativista, oggi è la vera rivoluzione.


Volutamente gli attori scelti non sono tra quelli conosciuti dal pubblico e la maggior parte di loro è alla prima apparizione sullo schermo, questo perché, pur cercando nel modo migliore di preservare un livello professionale del film, si è voluto realizzare nel concreto quanto scritto  nella premessa, cioè dare la possibilità a giovani attori di intraprendere un percorso creativo e allo stesso tempo di costruire una proposta culturale per coloro che assisteranno alla proiezione.


Il soggetto


Attraverso la messa in scena dell’opera "Miguel Mañara" di Milosz e l’incontro con un sacerdote, un gruppo di ragazzi avrà l’occasione di intraprendere un’esperienza che cambierà il loro modo di guardare la vita, i fatti e le persone, ritrovando il senso ed il gusto del loro   fare, del loro stare insieme e degli eventi che gli accadono intorno.


Una storia d’amore giovanile, un incidente automobilistico e un incontro straordinario sono gli ingredienti della narrazione.


Regia


Giovanni Moleri


Sceneggiatura


Paola Cevasco e Tiziano Viganò


Produzione


Teatro dell'Aleph e AlephCinemaGrafia



Copyright ©  All Rights Reserved